Archivio per aprile, 2012

apr 24 2012

Finale Campionato U.I.S.P ’12 Monsters vs Skating club Savona 5-2

Pubblicato da sotto Hockey

Il Savona non riesce nell’impresa di portare a casa il titolo nella prima stagione, perdendo in finale contro i favoriti Monsters Milano, che si laureano meritatamente campioni 2012. Le orche, dopo una splendida stagione, si trovano a disputare la finale con alcune assenze, su tutti quella del fuoriclasse nordico Oriano, bloccato per lavoro, e con un organico ridottissimo (6 uomini di movimento e due portieri, contro i 14 più due dei lombardi!) risulta difficilissimo resistere agli attacchi avversari.

Il primo tempo vede i Monsters in rete al secondo minuto, sorprendendo l’incolpevole Claudio Bermano. Purtroppo gli assalti dei milanesi portano ancora a concretizzare al 4° ed ancora al 9°. I liguri rispondono con contrattacchi veloci sopratutto con Esposito e “Pirts” Parodi, e i savonesi potrebbero approfittare di alcune superiorità ma un ottimo goalie e due pali negano la rete.

Il secondo tempo vede il cambio nella gabbia nerofucsia, con Taraschi “Refrigerator” che sostituisce Bermano. Dopo soli 22 secondi Parodi fa il periplo della porta e beffa l’estremo difensore avversario. E’ il momento di massima spinta delle orche, che tentano l’assalto ma la porta sembra stregata e la frazione si chiude sul 3 a 1.

Nel terzo tempo ci si aspetta la fiammata dello Skating ed invece sono i milanesi a segnare dopo soli 13 secondi e a ribadire ancora, stavolta in powerplay per trattenuta di Monaco, dopo 2 minuti. I liguri non si rassegnano e tenteranno fino all’ultimo di segnare onorando l’incontro e finalmente a 40 secondi dal termine Esposito accorcia le distanze. La partita finisce quindi 5 a 2, con la gioia dei milanesi e lo sconforto dei liguri, consci però di aver dato tutto il possibile. Finisce degnamente questo campionato, con una festa di sport e spettacolo, ed è già tempo di pensare a preparare il prossimo, puntando ad un pronto riscatto.

Pagelle

Claudio Bermano: buona prestazione, bersagliato da tiri avversari, capitola solo su svarioni difensivi: 7

Taraschi: sempre efficacissimo, prende due goal ma para un’enormità di tiri: 8

Tassinari: arcigno come sempre, soffre un poco la preponderanza fisica avversaria ma si salva con l’esperienza: 7

Esposito: subito braccato dagli avversari non può sfruttare le proprie armi ma si da da fare anche in difesa: 7

Monaco: capisce le difficoltà delle orche e cerca di addormentare l’incontro fino a quando viene sanzionato e si trasforma in hockeista mannaro: 6

Parodi: ottimo, il più motivato, molto movimento e tanta voglia di vincere: 8

Valerio Bermano: tenta la via del goal ma non è la sua giornata, patisce un poco il minutaggio mostruoso: 7

Salzano: manca il goal di poco e copre bene la propria zona, migliorabile nella mobilità, ma un’ottimo prospetto: 7

Pubblico: numeroso anche in trasferta, avrebbe meritato la vittoria ma sarà per la prossima volta, speriamo almeno si sia divertito: 9

Adesso a parte alcune amichevoli, il campionato si ferma fino all’autunno prossimo, ma continuate a seguirci!!!

12 responses so far

apr 20 2012

Pillole di saggezza – Edith Wharton

Pubblicato da sotto pillole di saggezza

“Ci sono due modi di diffondere la luce: essere la candela oppure essere lo specchio che la riflette”

Edith Wharton

Scrittrice statunitense

24 febbraio 1862 – 11 settembre 1937

One response so far

apr 16 2012

Skating Club Savona vs. Falcons Concorezzo 4-2

Pubblicato da sotto Hockey

Vincendo gara 3 in casa, il Savona si guadagna la finale assoluta del campionato U.I.S.P. alla prima partecipazione! Dopo aver finito in testa la regular season, le orche savonesi hanno regolato prima i Jaguars nei quarti di finale e poi i blasonati Falcons in semifinale. Pur con la pesante assenza di Oriano, i liguri erano i favoriti per la vittoria, anche per le defezioni nelle linee dei Falcons, molto meno numerosi delle altre occasioni e senza i migliori marcatori.

Il primo tempo comincia con i padroni di casa guardinghi e gli ospiti un poco impacciati, tanto che la prima rete, ad opera di Esposito assistito da Parodi per lo skating, giunge al 10° minuto. Lo stesso 45 nerofucsia viene colto in fallo beccandosi due minuti per sgambetto, ma gli ospiti non approfittano dell’occasione e la frazione si chiude sull’uno a zero, con preponderanza del team savonese.

Dopo 34 secondi dal fischio di inizio, ancora Esposito segna per lo Skating, ma dopo tre minuti viene ancora espulso, sempre per sgambetto. Ancora il penalty killing savonese funziona bene bloccando i tentativi avversari, anche grazie al goalie Claudino Bermano, in stato di forma smagliante. Esposito si fa perdonare poi siglando il proprio hat trick al 23°. A questo punto i padroni di casa si rilassano cercando il bel gioco e subiscono un pericoloso uno due che porta a fine tempo gli ospiti a ridosso sul 3 a 2.

Nel periodo finale però le orche si rimettono a macinare gioco e  schiacciano sull’acceleratore. La sostituzione, prevista, del portiere con Taraschi gasa maggiormente i savonesi, che spostano il baricentro in avanti e concretizzano in powerplay al 40° con Parodi su assist di Monaco. Ultimi brividi con Parodi sanzionato per trattenuta e lo Skating in penalty nei due minuti finali, ma facilmente in pieno comando del match.

Pagelle:

Claudio Bermano: ottima prestazione, sicuro sui tiri dalla distanza e sui rimbalzi, capitola senza colpe: 8

Taraschi: entra un tempo, a freddo, ma chiude tutte le saracinesche a doppia mandata, di fatto affondando le ultime speranze lombarde: 9

Tassinari: con pattini nuovi di zecca per forza di cose perde in agilità, ma compensa con grinta: 7

Esposito: schierato in difesa, segna tre goals e anche se si aiuta scorrettamente in difesa si barcamena: 8

Monaco: più impegnato a dirigere che a finalizzare, tiene bene in difesa: 6

Valerio Bermano: poco servito, cerca di muoversi a tutto campo generando un poco di confusione, ma comunque con grande impegno: 7

Salzano: colpisce un palo ed il disco rimbalza beffardamente sulla riga, si muove bene e tanto, ma non trova la via del goal: 7

Parodi: ha tanta vogli di fare che talvolta esagera, ma comunque trascina l’attacco nerofucsia e copre adeguatamente: 7

Arbitro: perfetto!!! Probabilmente il migliore del campionato: 9

Pubblico: nonostante il cambio di orario, non tradisce la squadra portandola per mano in finale: 10 e lode (grazie di cuore a tutti!!!)

Domenica prossima la giornata conclusiva con le finali si giocherà in quel di Monleale e come al solito troverete qui la cronaca completa!

4 responses so far

apr 04 2012

H.C. Falcons vs Skating Club Savona 7-6 ( OT)

Pubblicato da sotto Hockey

Sfuma, almeno momentaneamente, il sogno della finale di campionato per le Orche savonesi. La compagine ligure, dopo aver vinto gara 1, si trasferisce in campo nemico per tentare di chiudere il discorso semifinale. Gli auspici non sono certamente tra i migliori, con Oriano e Parodi fuori per motivi di lavoro e Monaco con una coscia stirata tanto gravemente da non permettergli di camminare. Essendo solo 5 giocatori di movimento e due portieri si opta dunque per schierare Taraschi come difensore e Bermano Claudio tra i pali. I Falcons invece chiudono tre linee, con ben 12 giocatori di movimento ipotecando sulla carta il match.

Il primo tempo però vede i liguri in rete dopo solo 45 secondi, con Monaco che tira da distante in slap, sfruttando il velo di Salzano. I padroni di casa si riorganizzano e cominciano un assedio sotto la gabbia di Claudino, riuscendo al 3° ad impattare momentaneamente. L’inerzia é a favore dei lombardi che tra il 12° ed il 13° segnano due reti, chiudendo il tempo in vantaggio 3 a 1.

Il secondo periodo comincia analogamente, con ancora in rete i Falcons dopo 8 minuti. Qui il risveglio dei nerofucsia savonesi, che vanno in rete prima con Esposito e tre minuti dopo in powerplay ancora con Monaco, ancora su slap dalla distanza.  Ma all’ultimo minuto é ancora la porta ospite a venir violata per il momentaneo 5 a 3.

Il terzo tempo si apre con la sesta rete dei padroni di casa che ipotecano il risultato, salvo sedersi sugli allori e vedere la rincorsa degli avversari, che passano al 33° con Valerio Bermano, il quale sigla il 6 a 4 imbeccato da Esposito. Lo stesso Esposito al 39 ed al 43 minuto completerà la rincorsa portando sul pareggio la partita e mandandola dritta agli overtime.

I supplementari durano veramente poco: dopo 45 secondi Monaco allontana un disco dalla difesa che finisce dritto ad un difensore avversario che “slappa” nel traffico, centrando l’angolo alto dell’incolpevole Taraschi, subentrato a Bermano nel terzo tempo, chiudendo la partita.

Pagelle:

Bermano Claudio: nettamente meglio della volta scorsa, patisce ancora sui tiri nel traffico ma tiene bene a galla la squadra: 7

Taraschi: gioca due tempi bene in difesa, poi va in porta e fa miracoli, incolpevole sul goal della sconfitta: 8

Tassinari: soffre un poco la mancanza di cambi ma mantiene la lucidità… quella poca delle altre volte… e combatte gladiatorio i marcantoni avversari: 7

Monaco: gioca sopra il dolore e tiene un minutaggio altissimo, segna due volte: 7

Esposito: segna alla sua maniera e tiene le redini dell’attacco, da lui si sviluppa il gioco offensivo: 8

Bermano Valerio:  si sacrifica e va su ogni disco, segna anche e gioca powerplay e penalty: 8

Salzano Alessandro: fa movimento e cerca il goal che purtroppo non arriva… arriverà: 7

Arbitro: quasi perfetto, fischia bene e lascia giocare: 9

Adesso il campionato osserva il turno di riposo pasquale, poi ci vedremo per gara 3 a Savona, sempre al PalaZinola ma con orario differente, alle 21. Intervenite numerosi, le orche hanno bisogno di voi!!!

4 responses so far

apr 01 2012

Pillole di saggezza – Voltaire

Pubblicato da sotto pillole di saggezza

Il dubbio è scomodo, ma solo gli imbecilli non ne hanno.

Voltaire

P.S. O come diceva Edoardo Bennato “Abbi dubbi”

No responses yet