Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.grammudrentu.it/home/site/wp-includes/cache.php on line 36 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.grammudrentu.it/home/site/wp-includes/query.php on line 21 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.grammudrentu.it/home/site/wp-includes/theme.php on line 540 Grammu Drentu by Gabriele Monaco » Cosa fare e non fare quando si scopre di essere incinta

Lug 03 2008

Cosa fare e non fare quando si scopre di essere incinta

Non appena si scopre di essere incinta, ovviamente la prima cosa da fare è fissare un appuntamento con il proprio ginecologo.
Ma ci sono tutta una serie di cose che mi sento tranquilla di poter consigliare di fare o non fare.

Cose da NON fare

- non fumare
- non bere superalcolici (la mia ginecologa dice che un bicchiere di vino o una birra vanno bene, altri preferiscono eliminare completamente tutti gli alcoolici)
- non mangiare carne cruda o poco cotta, salumi crudi (prosciutto crudo, bresaola, salame, speck, ecc) e lavare con amuchina la verdura che va consumata cruda o la frutta che non va sbucciata. Questo a meno che non si sia certe di aver fatto la toxoplasmosi e di esserne quindi immuni. La toxoplasmosi è una malattia che si può fare senza nemmeno accorgersene, ma che se presa in gravidanza può essere molto pericolosa se trasmessa al feto, perchè può causare gravi malformazioni.
Il metodo principale di trasmissione è attraverso le feci del gatto, pertanto conviene cercare di evitarli, oppure, se si ha un gatto in casa, conviene far pulire a qualcun altro la lettiera e lavarsi sempre molto bene le mani. I cani invece non presentano problemi, ma va comunque tenuto conto che ogni malattia presa in gravidanza può portare qualche disagio, quindi curare un po’ più del solito l’igiene fa comunque bene.
- non assumere farmaci senza aver prima consultato il medico (neanche quelli da banco, che non richiedono prescrizione).
- evitare molluschi e crostacei sempre per il rischio di contaminazione da batteri, e le uova crude per il rischio della salmonellosi.
- non superare le 2 tazzine di caffè al giorno. Alcuni studi sostengono infatti che una dose superiore di caffeina aumenta il rischio di aborto spontaneo. Per il conto della caffeina vanno prese in considerazione anche altre bevande e cibi che la contengono: il the, la coca-cola e il cioccolato.
- non esagerare con chewingum, caramelle o bevande senza zucchero, che contengono dolcificanti come xilitolo o simili: qualcuno dice che in grosse quantità possano essere rischiose.
- evitare le tinte e le permanenti: su questo punto ci sono pareri contrastanti: la mia ginecologa mi ha ad esempio detto di fare solo riflessanti (quelli che vanno via dopo alcuni shampoo) fino almeno alla 22° settimana. Altri dicono che i colpi di sole non danno problemi. Io nel dubbio ho smesso di fare i colpi di sole e in tutta la gravidanza ho fatto solo 3 volte il riflessante, approfittandone per cambiare look e passare da bionda a castano-rossa.
- evitare l’alta montagna: poiché in alta montagna l’aria è più rarefatta e c’è meno ossigeno, si sconsiglia di andarci, in quanto appunto arriverebbe meno ossigeno al feto: sull’altitudine oltre la quale non andare ci sono però pareri contrastanti: ad alcune mie amiche hanno detto 1500 metri, mentre a me la mia ginecologa ha detto 2500-3000 metri. Comunque se avete organizzato una vacanza in alta montagna magari informatevi bene prima. Ovviamente se invece ci abitate penso che per il vostro organismo sia normale e quindi non vi dobbiate trasferire!!!

Cose da FARE
- cominciare subito ad assumere un integratore di acido folico, che è stato dimostrato ha la proprietà di dimezzare il rischio di spina bifida.
Addirittura sarebbe bene cominciarlo prima di iniziare la gravidanza (ovviamente se la si sta cercando), però consiglio di chiedere al proprio ginecologo quale prendere. Io infatti ne ho subito comprato uno in farmacia, ma poi la mia ginecologa ha voluto che ne prendessi un tipo specifico, il Prefolic 1500.
- in generale adottare un’alimentazione più sana gioverà comunque sia a noi sia al bambino.